Skip to content


Cinetica 2012 – Rassegna cinematografica sull’etica di fine vita

CINETICA 2012 – RASSEGNA CINEMATOGRAFICA SULL’ETICA DI FINE VITA

ACMT e Dinamo presentano CINETICA 2012, rassegna cinematografica sull’etica di fine vita organizzata con Il Nespolo e Associazione Fabio Sassi, associati alla Federazione Cure Palliative, con il patrocinio ed il contributo della Provincia di Lecco e il patrocinio di Comune di Lecco, Azienda Ospedaliera Provincia di Lecco e ASL Lecco.

4 appuntamenti, 4 proiezioni di opere cinematografiche selezionate per la loro capacità di porre interrogativi etici ed indurre riflessioni sulla nostra vita, principalmente, e dunque anche sulla patologia e sulla morte, sulla cura e sulla solidarietà, sul rapporto tra la nostra società e l’individuo malato. Ogni proiezione sarà accompagnata da un critico cinematografico (Giulio Sangiorgio, Film Tv) e da illustri ospiti del settore sanitario o sociale, per introdurre e poi dibattere sui temi proposti dal film. Scopo dell’iniziativa è infatti stimolare e sensibilizzare a discorsi che si tende a eludere, confrontandosi con i punti di vista e i filtri rappresentativi di un’arte universale come il cinema.

Questo il calendario delle proiezioni ad ingresso gratuito, da martedì 8 maggio a lunedì 28 maggio 2012, in Sala Ticozzi, via Ongania 4, Lecco. Alle ore 21.

Martedì 8 maggio

La prima cosa bella di Paolo Virzì (2010)

Affresco familiare nelle forme fauste e rivivificate della commedia all’italiana. Da un maestro del cinema popolare, il film selezionato dall’Anica per rappresentare  l’Italia agli Oscar 2010 è un divertente e commuovente squarcio di Storia personale e sociale, una generosa rappresentazione di quella cosa che chiamiamo vita.

Ospite: Dr.ssa Margherita Pozza, psicologa e psicoterapeuta

Martedì 15 maggio

Sette opere di misericordia di Gianluca e Massimiliano De Serio (2011)

Esordio nel lungometraggio di due videoartisti e documentaristi italiani premiati ovunque, narra al di là di ogni pregiudizio di due persone ai margini nella Torino perferica di oggi: un malato terminale e una giovane clandestina moldava.  Presentato e acclamato al Festival di Locarno 2011.

Ospite: Dr. ssa Grazia Dell’Oro, autrice del libro Non solo badanti, 2011, edizioni Sensibili alle foglie

Martedì 22 maggio

Mi piace quello alto con le stampelle di Andrea Caccia (2011)

Nato da un’idea della Fondazione Magica Cleme, in collaborazione con l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, l’Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza e il Centro per l’eLearning e la produzione multimediale dell’Ateneo, un’opera documentaria sul rapporto tra adolescenti e malattia, girata dal talento fuori da ogni retorica di Andrea Caccia, 

Ospiti: Andrea Caccia, regista

Dr. Momcilo Jankovic, Responsabile dell’unità operativa day hospital di ematologia pediatrica dell’ospedale San Gerardo di  Monza

Lunedì 28 maggio

Melancholia di Lars Von Trier (2011)

Da uno dei più controversi registi europei, un film sulla Fine del Mondo. E su come affrontarla. Lars Von Trier, nuovamente, dà forma artistica al proprio male di vivere, girando un’opera potente e sublime sulla depressione, sul rapporto tra nucleo sociale e individuo malato, sull’arte come espressione taumaturgica. Un capolavoro espressionista ed esistanzialista, premiato a Cannes per l’interpretazione di Kirsten Dunst.

Ospite: Professor Mario Mozzanica

Posted in Cineforum.

Tagged with , , , .